It: Mondo Di Merda

Una profezia?

"Se vuoi un'immagine del futuro, pensa a uno stivale che calpesti un volto umano in eterno."
George Orwell, 1984

Il Mondo Di Merda è... be', è un posto veramente schifoso. Tutto è orribile, sporco e cattivo, e i suoi abitanti sono altrettanto disgustosi, meschini e malvagi, e spesso anche ubriachi. Insomma, il pessimismo dilaga e non c'è speranza di redenzione. È un posto davvero, DAVVERO schifoso.

Volendo classificarlo metafisicamente, il Mondo Di Merda si troverà stabilmente in fondo al lato cinico della Scala Graduata Di Idealismo Contro Cinismo, quindi al massimo avrà una moralità grigiastra, se ci sarà qualcosa di simile a una moralità.

I cattivi sono più potenti dei buoni, e si servono, per comandare, o di ottima pubblicità, o di un grande ascendente sulla popolazione, o semplicemente della loro forza, spesso talmente grande da non essere sfidata da nessuno. Il popolo, al contrario, vivrà in condizioni orribili e le persone sperimenteranno cosa voglia dire Morire Come Animali.

Non ci sarà nemmeno il classico Karma Con Precisione Chirurgica tipico di un mondo dove vincono i buoni, perché, naturalmente, i cattivi non solo saranno Houdini Del Karma, ma spesso saranno loro a vincere. I protagonisti, dal canto loro, saranno sicuramente anti-eroi, ma talvolta si presenteranno come personaggi talmente insensibili e/o repellenti da farci preferire gli antagonisti! Per di più, Il Messia di turno si rivelerà o un incapace, o un imbroglione, o disperatamente ingenuo.

La ragione per cui gli eroi siano dipinti come personaggi disprezzabili è che devono adattarsi alla completa oscurità del loro mondo per poter vincere contro le forze del male. Questo implica molti sacrifici fisici e psicologici, e la parte brutta è che, dopo la vittoria, non si sa quanto tempo passerà prima che il Diabolus Ex Machina intervenga per mandare tutto all’aria e distruggere le speranze, ma si sa sicuramente che non sarà molto. C’è un’altra spiegazione nella spregevolezza del protagonista nel caso che l’ambientazione diventi così oscura e orripilante da far sembrare simpatico anche il tipico AntiEroe Sarcastico Impassibile al confronto.

I mondi possono essere rappresentati dagli autori in vario modo. Ne esistono almeno quattro:

  1. Un Mondo Di Merda drammatico in cui c'è parecchia angoscia in giro, e rende la maggior parte del suo cast Calimeri, specialmente il protagonista, mentre soffrono terribilmente nei loro tentativi di fare la cosa giusta o raggiungere i loro obiettivi. Aspettatevi che i personaggi che fanno la cosa giusta soffrano per questo. Aspettatevi che i personaggi che fanno la cosa sbagliata prosperino... e poi soffrano. Esempi: Mondo Di Tenebra, Sin City e Neon Genesis Evangelion.
  2. Un Mondo Di Merda comico che è Buttato Sul Ridere ed è composto di Stronzi, idioti, Zimbelli Di Tutti, Fantozzi e l'occasionale Unico Sano Di Mente, con molta Sociopatia Comica in giro. Questi includono le commedie da Humour Nero, lo Show Sadico e Mondo Impazzito. Il "lato positivo" è che è spesso parodico e divertente nei suoi estremi. Anche se la gente muore ovunque, probabilmente ha una Continuity Negativa per rendere più facile la sofferenza dei suoi abitanti. Esempi: Invader Zim, Happy Tree Friends e South Park.
  3. Un Mondo Di Merda immutabile ha l'agonia Insita Nel Sistema, sia fisicamente che metafisicamente. Cercare di distruggere La Corruzione finirà sempre per farvi rompere ogni osso nel corpo farla vincere, e ogni cambiamento positivo che avete cercato di compiere sarà eliminato e rivelato essere stato Tutto Inutile, o dal prossimo cattivo della situazione o dalla bastardaggine umana; o anche peggio, non fallirete ma renderete la situazione anche peggiore e/o compiere quel che volevano i cattivi in primo luogo. Esempi: 1984, Warhammer 40,000 e il genere di Lovecraftian Fiction in generale.
  4. Un Mondo Di Merda cambiabile semplicemente inizia come di merda, ma un protagonista determinato e i suoi Compagni Veri, sia che sia un Cavaliere Senza Macchia (o meno) o un semplice investigatore privato, possono veramente causare, anche se spesso pochi, cambiamenti positivi nell'ambientazione. Si veda anche Mondo Mezzo Pieno.

Sebbene esistano diverse varianti e diverse maniere per presentarlo, il Mondo Di Merda avrà sempre dei tratti fissi: fisicamente, si presenterà sempre come un Covo Di Feccia pieno di vizi e problemi, dove tutto è Più Cupo E Crudo. Sarà infestato da criminali fino all'ultimo vicolo, e popolato da Spettatori Innocenti-ma-non-troppo. Inoltre sarà gestito da poliziotti incapaci, Mega Corp. con il loro Dirigente Corrotto e/o un President Evil. Nel caso siano presenti elementi magici, saranno di solito pochi e non troppo "magici". Se un Mondo di Merda è di merda perché è dominato da persone giovani, si tratta di una Desolazione Adolescenziale. Contrastante con Mondo Mezzo Pieno, che è inizialmente di merda, ma molto migliorabile.

Se messo nelle mani di autori sbagliati, il Mondo di Merda può annoiare o peggio, indurre apatia negli spettatori. È il caso dei mondi dove i conflitti avvengono tra cattivi e cattivi, e le due fazioni sono pari in malvagità e schifosità. Comunque, se usato bene, il Mondo di Merda può avere un effetto positivo sullo spettatore, e può fare riflettere, specie nel caso in cui esista un conflitto effettivamente profondo e significativo tra buoni e cattivi.
Se applicato al massimo delle sue potenzialità, il Mondo di Merda diventa una Distopia. E lì, i personaggi sono veramente fregati.

Niente Esempi Della Vita Reale, Per Favore!

Esempi:

    open/close all folders 

    Giochi Da Tavolo 
  • Warhammer 40,000 è probabilmente il miglior esempio per questo tropo. I cattivi abbondano: il Caos è imbattibile e le quattro divinità imperscrutabili, gli Orki si divertono a uccidere chiunque gli si pari di fronte, gli Eldar Oscuri adorerebbero tenervi come schiavetti, i Necron vogliono eradicare ogni essere vivente e i Tiranidi sono in grado di consumare in pochissimo tempo tutta la vita presente su un pianeta. Non parliamo dei buoni: l'Impero è quanto di più fascistoide e distopico possiate trovare, i Tau, la fazione più "buona" dell'ambientazione non ha problemi con campi di concentramento e sterilizzazione forzata dei prigionieri e gli Eldar preferiscono distruggere interi mondi umani per salvare uno solo della propria specie. Ok, questo è in generale. Non andiamo a vedere le vite dei singoli Space Marine, Psionici o soldati semplici della Guardia Imperiale.
  • Il mondo di Dark Sun è un desolato deserto a causa del'uso spregiudicato della magia da parte dei Re Stregoni che hanno in questo modo "assorbito" la vita sia vegetale che animale. Intere razze canoniche di Dungeons & Dragons sono state estinte (niente Orchi, niente Gnomi) e quelle sopravvissute sono diversissime dalla norma: per esempio gli Halfling sono cannibali e gli elfi persone senza onore che vivono alla giornata. La schiavitù è diffusissima, l'acqua è un bene prezioso e i re-stregoni già citati, essendo immortali, continuano a dominare ognuno la propria città con un pugno di ferro. E sono passate migliaia di anni dall'inizio del loro dominio.

    Musica 
  • Gli album de The Protomen sono un tentativo riuscito di rendere l'ambientazione di Mega Man Più Cupa E Cruda, con un bel tocco di 1984. Gli eroi non possono nulla contro il dominio di Wily e la gente è troppo apatica per ribellarsi. La speranza viaggia da sola.

    Videogiochi 
  • Il Mondo Della Rovina in Final Fantasy VI. Basti pensare che Dio (o chi per lui) vi controlla dall'alto e ti punisce con raggi di luce se non lo venerate. O se è annoiato.