troperville

tools

toys

SubpagesIt

main index

Narrative

Genre

Media

Topical Tropes

Other Categories

TV Tropes Org
random
It: Continuity Negativa
"Come forse ricorderete, il nostro ultimo episodio non ha avuto nulla a che fare con il precedente. Né ne avrà con questo."
L'annunciatore di Maiali nello Spazio, The Muppet Show

La Continuity ha sempre rappresentato uno spauracchio per gli sceneggiatori, quel qualcosa che li costringe a dar senso al contesto e a seguire una qualche forma di logica narrativa. Un prerequisito che ovviamente li affligge con ogni sorta di mal di testa, trachiotomia quadrupla o demenza da buco nella trama. E a dispetto di ciò, molte serie fanno di tutto per non perdere d'occhio ogni minimo dettaglio che smuove i loro piccoli mondi. La Bibbia Dell'Universo è regina; nulla può succedere che non si adatti alla storia esistente. Altri show sono meno attenti o rigorosi, e ogni tanto un certo errore nella Continuity potrebbe essere lasciato scivolare via (ossia, integrato in qualche modo) per il bene della trama dell'episodio corrente.

E poi ci sono quegli altri generi di show...

Non solo non esiste una Continuity stabilita, ma in essi gli autori sono del tutto liberi di frantumare la Continuity con la garanzia di un reset totale con la puntata seguente. Avete incenerito il vostro vestito preferito? Non preoccupatevi, tornerà nel prossimo episodio. La vostra casa è crollata? Niente ansie, la prossima volta sarà lì dove è sempre stata. Trasformato in un rospo, morto, distrutto l'Universo? Ma che vi frega? Nessun problema!

Le aspettative per il consueto reset di fine puntata sono così forti che, in alcuni casi estremi, il semplice accenno alla Continuity conta come una gag di sovversione o come una provocazione degli autori ai loro spettatori più affezionati e di vecchia data.

Tra i fan dell'intrattenimento occidentale del passato, un esempio particolarmente evidente (e senza pudore) di questo fenomeno è rappresentato dalle serie di lungometraggi marca Star Trek, così tanto che alcuni li hanno pure etichettati Le Scappatoie di James T. Kirk per spiegare le altrimenti inspiegabili situazioni per cui alcuni personaggi erano in grado di fare cose che la storia stessa aveva stabilito non fossero in grado di fare.

In generale è tipica delle serie animate di stampo americano o di quegli show dallo humor cartoonesco. Spesso fa uso del Ping Pong Di Ingenuita per fare in modo che la comicità funzioni. Altrettanto spesso dà l'impressione di un Narratore (parecchio) Inaffidabile (anche in quei casi in cui il narratore non c'è proprio). Da non confondere con la Discontinuity Del Fanon o con la Discontinuity Del Canon.

Come Lo Status Quo È Dio, ma più intenzionale e/o esplicito.


Esempi:

    open/close all folders 

    Animazione Occidentale 
  • Uno standard ben consolidato ne I Simpson, in cui sembra proprio che nessuna delle azioni dei personaggi abbia effetto sul mondo che li circonda. Ad oggi, solo un paio di puntate hanno paralumato o smentito questa convenzione (la più famosa è probabilmente quella in cui Maude Flanders muore), mentre altre ne hanno fatto uso a fini comici o parodici (come quando alla fine della puntata in cui si scopre che il direttore Skinner è un impostore, un giudice decreta che "Nessuno dovrà mai più farne menzione. Perché altrimenti la pena sarà la TORTURA!" (tortura che probabilmente Lisa Simpson ha dovuto subire, quando ha accennato alla cosa in risposta ad una frase dello stesso Skinner, che aveva fatto notare come la sua decisione di far finta che il terzo sostituto del gatto di casa, Palla di Neve II, morto in quello stesso episodio insieme ad altri poveri gattini, fosse Palla di Neve II stesso).
  • Praticamente tutte le opere di Seth Mc Farlane (I Griffin, American Dad!, The Cleveland Show) fanno uso di questo tropo nel modo più convenzionale possibile, con occasionali paralumi e poche eccezioni (come il cambiamento di impiego di Peter, o la rimozione di Cleveland da I Griffin in vista del suo show personale).
  • South Park è famosissima per la sua Continuity Negativa, soprattutto riguardo alle numerosissime morti del piccolo Kenny, tuttavia la sua lunga serie di negazione è stata brutalmente sovvertita nel 13mo episodio della Quinta Stagione (Kenny Muore), dove il povero protagonista muore davvero, e senza che i suoi amici la prendano bene. A dirla tutta, si tratta in realtà si tratta di una Doppia Sovversione a lungo termine, visto che Kenny ritorna come se nulla fosse nell'ultima puntata della Sesta Serie e in quelle successive.
  • Paralumata di continuo in Drawn Together, dove è oggetto di continue gag.
    Wooldoor: Non possiamo continuare a morire e tornare in vita nell'episodio successivo È DEL TUTTO ILLOGICO!

    It/DiscontinuityDiscontinuity Del Canon
    It/Regola Del Divertente    
Continente FluttuanteIt/In ItalianoControparte Malvagia

random
TV Tropes by TV Tropes Foundation, LLC is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available from thestaff@tvtropes.org.
Privacy Policy
8974
28