It / Pragmatico In Battaglia

Will Turner: Hai ignorato le regole. In un duello leale ti avrei ucciso.
Jack Sparrow: E secondo te perchè non ho combattuto lealmente?

In alcune battaglie ci sono delle regole. Generalmente no. Tuttavia, molte persone combattono sempre come se ci fossero.

Heh... babbei.

Il Pragmatico In Battaglia è un personaggio disposto a fare qualunque cosa per vincere uno scontro.

Questo accade spesso in scontri "reali" da cui dipende qualcosa di più importante di un premio in denaro, di un trofeo o di un titolo, e non accade spesso in scontri professionistici in cui sono state prese delle misure per evitare che i combattenti subiscano danni troppo gravi e in cui chi non rispetta le regole può essere squalificato. Nel secondo caso il Pragmatico In Battaglia è un personaggio sgradevole (spesso il cattivo della storia) il cui pragmatismo mostra la sua mancanza di rispetto verso l'avversario, verso lo sport e le sue regole e verso l'importanza della competizione.

Questi personaggi sono Pericolosamente Esperti Del Genere. Sono caratterizzati dalla conoscenza di tattiche che altri considerano Giocare Sporco, o semplicemente dall'essere disposti ad usare queste tattiche per raggiungere un obiettivo, spesso contro avversari "onorevoli" (ovvero Ciechi Al Genere). E' probabile che vedano qualsiasi tipo di rispetto verso le regole e di combattimento "sportivo" come un mettere L Onore Prima Della Ragione.

A questi personaggi non soffrono da Dipendenza Da Complessità e non hanno paura di usare una Soluzione Mondana, nè hanno bisogno che qualcuno gliela faccia notare. Non assumono mai che il loro avversario combatterà in maniera "onorevole", non sono interessati ad una Self-Imposed Challenge nè a trovare un Degno Avversario e non esiteranno ad infierire su avversari a terra. Di solito hanno la loro Arma Di Fiducia addosso o nelle vicinanze in ogni momento, e magari anche un paio di riserva. In caso contrario, sono pronti ad usare qualunque cosa, letteralmente qualunque cosa, come arma e solo nei casi più estremi ricorreranno alle Care Vecchie Scazzottate.

Non esiteranno ad usare una Pericolosa Tecnica Proibita. Non hanno problemi a colpire donne o bambini. Nè a colpire il nemico nelle parti basse (e sanno anche che questo funziona anche contro le donne). Attaccheranno il nemico Alla Schiena. O gli getteranno qualcosa negli occhi. O gli tireranno giù i pantaloni (o le solleveranno la gonna). Oppure lo morderanno. Oppure faranno finta di arrendersi. Oppure... beh, avete capito. Detto questo, esistono vari gradi di questo tipo di personaggio. Anche se non gli interessa combattere lealmente, potrebbero esserci dei limiti che non è disposto a superare; per esempio, potrebbe non voler uccidere o potrebbe rifiutarsi di coinvolgere persone che non c'entrano con la sua battaglia.

Un personaggio così è spesso un Cazzuto AntiEroe ed uno Spirito Ribelle. Di certo non sarà un Cavaliere Senza Macchia. Non metterà mai L Onore Prima Della Ragione e non sarà vittima di Morte Per Pragmatismo. A volte può essere Debole Ma Abile o Troppo Sveglio Per Riuscire, ma se è davvero pragmatico troverà un modo per mantenere il suo livello di forza almeno alla pari con quello dei nemici. Dall'esterno può sembrare che pratichi Confusion Fu, ma quasi sicuramente non è così. Se Lo Sciolto Dalle Catene combatte, lo farà in questo modo. Quasi tutti i Ninja sono esempi di questo tropo e le eccezioni sono facilmente individuabili.

Questo tropo può essere usato come Momento Fondamentale Del Personaggio. Può anche essere un Fandom Breaker, sia per il pubblico che per gli altri personaggi, anche per via di Miopia Morale: se lo fa l'eroe è un Cazzuto pieno di risorse, se lo fa il cattivo è uno sporco vigliacco. Può portare ad esempi di Moralita In Grigio E Nero, evidenziando come l'eroe ed il cattivo siano Non Cosi Diversi e come non ci sia una linea definita tra un terrorista ed un eroico ribelle. Se gli eroi spingono queste tattiche all'estremo è possibile che si sentano dire Ma Che Diavolo, Eroe! o Se Lo Uccidi Diventerai Esattamente Come Lui; a volte risponderanno Ho Fatto Quello Che Dovevo Fare, ma nei casi più estremi finiranno per Scivolare Lentamente Nel Male e sarà l'inizio o la conclusione di un Face–Heel Turn.

Anche i cattivi possono essere pragmatici, anche se di solito in maniera diversa. Di solito non accade che i cattivi siano semplicemente Pragmatici In Battaglia, o perlomeno non completamente, dato che ciò li renderebbe Pericolosamente Esperti Del Genere e potrebbe portare alla loro vittoria. Se lo sono, devono evitare la Stupidita Da Cattivo Bondiano ed uccidere effettivamente l'eroe quando ne hanno l'opportunità invece di invitarlo a cena. A seconda del contesto, usare questo tipo di tattiche può essere visto come un Prendere A Calci Il Cane addirittura il momento in cui un personaggio attraversa l'Orizzonte Morale Degli Eventi.

Molto spesso ai personaggi viene fatto evitare deliberatamente questo tropo per via della Regola Del Figo. Se tutti avessero questo atteggiamento in battaglia, i personaggi chiave morirebbero o verrebbero sconfitti troppo spesso e la storia finirebbe un po' troppo in fretta. Inoltre, è generalmente più figo se i personaggi arrivano alla vittoria grazie ad un piano complicato. Infine, i Guardiani Della Morale ed i Media Watchdog rendono difficile la creazione di questo tipo di personaggi, vietando la rappresentazione di certe azioni. D'altro canto, se non è pratico rappresentare scontri lunghi e tormentati si può mantenere la tensione tramite un Cambiamento Di Genere che metta in primo piano la strategia piuttosto che l'azione, con personaggi che spiano i loro avversari e danno loro la caccia rimanendo nascosti, con eroi e cattivi che non si passano la Palla Dell'Idiota e non cercano di essere appariscenti e rappresentando gli scontri veri e propri come brevi, violenti e decisivi.

Da non confondere con Perche Non Gli Spari E Basta (anche se viene usato spesso come Sovversione di quest'ultimo tropo).
http://tvtropes.org/pmwiki/pmwiki.php/It/PragmaticoInBattaglia