troperville

tools

toys


main index

Narrative

Genre

Media

Topical Tropes

Other Categories

TV Tropes Org
random
It: Lagnangoscia

È una tempesta di dolore questa vita
e a questo punto come mai non è finita?
Io c'ho uno strazio che mi spruzza da de-dentro
e se m'ammazzo io mi sa che faccio centro.

Mariottide, Tempesta di dolore

L'angoscia può creare un dramma convolgente e Sviluppo Del Personaggio se fatto bene; molte opere gradite al pubblico lo usano nella giusta dose e il fascino del Calimero è legata a questo.

Ma come tutte le buone cose, l'angoscia può essere esagerata od usata male. Lagnangoscia, una Parola Macedonia di Lagna e Angoscia, è in pratica angoscia fatta male. Il Calimero diviene un personaggio pateticamente piagniucoloso che continua a lamentarsi (spesso a voce alta e ripetutamente) di un Passato Oscuro E Doloroso e di un evento invece che cercare di venirci a patti e smettere di essere sempre depresso. In particolar modo se il "trauma" non è poi così tragico come il personaggio crede, rendendo le sue lamentele sproporzionate.

Comunque, anche se la Lagnangoscia si trova spesso in personaggi che si lamentano di "tragedie" da quattro soldi, non è necessariamente importante quanto la tragedia sia orribile, quanto il modo in cui viene affrontata. Eventi che sarebbero davvero devastanti nella Vita Reale possono diventare Lagnangosce melodrammatiche se l'autocommiserazione della vittima si protrae troppo a lungo o se è usata come elemento di sviluppo della trama così tanto da divenire fastidiosa. Allo stesso modo anche eventi che non sarebbero così devastanti per la persona media possono essere un'ottima maniera di mostrare le paure e le debolezze peculiari di un personaggio, magari anche rendendo chiaro che ha una reazione sproporzionata e merita di essere deriso. È tutta una questione di qualità e livelli di tolleranza personali; ciò che è falso e irrealistico per qualcuno potrebbe essere davvero commovente per un altro, e quindi considerato a torto o ragione un esempio di questo tropo.

Noterete un Doppio Standard insito in questo tropo - le persone tenderanno di più a urlare "Lagnangoscia" se il depresso è maschio piuttosto che femmina.

La Lagnangoscia è un tratto dei Teenager Emo, Sue Calimero e dei personaggi Maledetti Con Fico. Si vedano anche Nichilista Fantoccio per la versione filosofica, Narm e Dissonanza Di Angoscia. Affine a Deus Angustia Machina, che consiste nel creare troppe fonti di angoscia che spaccano la Volontaria Sospensione Dell'Incredulità piuttosto che cercare di rendere empatici verso chi ha tanto sofferto. Per meta-esempi e casi all'interno dell'universo immaginario si veda Abuso Della Musa. Contrastante con Angoscia Quale Angoscia e Calimero Stoico.

Nota: La Lagnangoscia non è solo tristezza o angoscia; è la tristezza trasmessa male o l'angoscia che appare ingiustificata a causa della cattiva scrittura, mancanza di spiegazione o esagerazioni. Ci sono dei casi anche nella fiction dove è appropriato che i personaggi siano tristi o depressi e si comportino di conseguenza. Dopo tutto se la stessa cosa vi capitasse nella Vita Reale probabilmente ne sareste sconvolto anche voi. Quando scrivete un esempio cercate di spiegare perchè è da considerarsi Lagnangoscia.

Esempi:

Interpretazione Alternativa Del PersonaggioIT/Tropi LeggendariLamentarsi Di Spettacoli Non Piaciuti
Interpretazione Alternativa Del PersonaggioIt/Potreste Pensarla DiversamenteMagnifico Bastardo
Giustificazione FreudianaIt/Tropi Della TristezzaNOOO!
Kraken E LeviatanoIt/In ItalianoLama Seghettata Del Dolore

random
TV Tropes by TV Tropes Foundation, LLC is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available from thestaff@tvtropes.org.
Privacy Policy
7349
22