troperville

tools

toys


main index

Narrative

Genre

Media

Topical Tropes

Other Categories

TV Tropes Org
random
It: Cliché
Evitate i cliché come la peste.

Un cliché è una frase, un tema, un tropo o un qualche altro elemento di un'opera d'arte che è diventato abbastanza comune da essere percepito come prevedibile, abusato, stancante e in genere poco attraente. Questo genere di espedienti tende a rompere ogni Volontaria Sospensione Dell'Incredulità spostando l'attenzione dall'opera alla supposta mancanza di creatività del suo creatore.

La cosa è molto soggettiva e dipende fortemente dalla cultura e dalle conoscenze del consumatore: alcuni occidentali che acquistano il loro primo manga giapponese potrebbero trovarlo nuovo ed eccitante, ma ciò non toglie che nella sua terra d'origine potrebbe essere considerato trito e scontato. Una persona che gioca per la prima volta a un Gioco Di Ruolo potrebbe non rendersi conto che il Trovatello Misterioso è ben lontano dal concetto di originalità. Eppure accade che qualche volta, sia esso per una qualche forma di Osmosi Da Cultura Pop o per una specie di “sesto senso”, le persone che non sono familiari con un cliché lo possano individuare come tale.

A dispetto della connotazione spregiativa del termine, molti cliché sono del tutto tollerati dal pubblico fintanto che sono fatti notare come tali, purtuttavia restando cliché: solo perché un detective fa notare come sia penoso che così tanti gialli assoldino un qualche maggiordomo come colpevole questo non cambia il fatto che, beh... E Stato Il Maggiordomo.

Anche senza Appendere Un Paralume, il Minimo Comune Denominatore terrà comunque in piedi anche quelle considerate pesantemente cliché per la stessa ragione per cui funziona qualcosa di standardizzato: perché è famigliare. Molte persone cercano un certo tipo di intrattenimento senza impegno fine a sé stesso, e introdurre degli elementi che richiedono una profonda riflessione di solito finisce con l'alienarli. L'ampio numero di Police Procedural, Medical Drama e Romanzi Rosa, tutti composti da elementi praticamente intercambiabili, dimostrano come un intrattenimento del genere possa esistere solo perché chi cerca i cliché li supporta ugualmente, pur sapendo che si tratta di cliché. Un sacco di Intromissioni Dall'Alto mirano a rendere un opera più cliché unicamente per piacere ad un'utenza più ampia.

Il termine cliché qualche volta è impiegato per riferirsi a un meme verbale. Questo uso di solito è confinato ai proverbi o alle frasi fatte. Espressioni come “il mattino ha l'oro in bocca” e “non ci sono più le mezze stagioni” sono degli ottimi esempi.

La parola cliché risale all'epoca delle presse da stampa più datate, composte da lastre in cui ogni lettera andava aggiunta individualmente, e per cui venivano prodotte apposite blocchi contenenti intere frasi comunemente ricorrenti invece che singole lettere. Questa consuetudine si diffuse ben presto, e portò gli autori ad abusarne per risparmiare sui costi. Per estensione, il termine venne a indicare il genere di frasi già belle e pronte di cui quegli articoli erano sempre più farciti.

Si veda anche:


La Citta Senza NomeIt/In ItalianoCocco Del Creatore

random
TV Tropes by TV Tropes Foundation, LLC is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available from thestaff@tvtropes.org.
Privacy Policy
9328
34