It: Veleno Multicolore

"Attento! Una bottiglia velenosa!"

Nella vita reale, il veleno spesso si identifica grazie al suo gusto amarognolo e/o odore. Tuttavia, come si fa a capire che qualcosa Ŕ velenoso in media quali libri, anime, videogiochi e altri (dove l'odore e il sapore non sono analizzabili)?

Naturalmente, basandosi sul suo colore!

Nei media orientali, il veleno e altre sostanze tossiche tendono a essere di color viola scuro, gorgoglianti se in forma liquida. Al contrario, nelle opere occidentali viene usato un colore verde acido (a causa della popolaritÓ degli arsenati , che sono effettivamente di colore verde fluorescente). Infine ci sono opere da entrambi i lati dell'Atlantico che mostrano veleni di vari colori ed effetti, spesso unendo a essi proprietÓ caustiche estreme e gas mefitici.

Grazie a questi colori specifici gli spettatori possono subito capire che suddetta sostanza Ŕ tossica o comunque nociva. E c'Ŕ anche un briciolo di VeritÓ In Televisione in tutto questo, come ad esempio col cloro e i veleni degli anfibi.

Si vedano anche Veleno Perfetto, Persona Velenosa, Armi Avvelenate e Bagliore Verde Malato.

Esempi: