troperville

tools

toys


main index

Narrative

Genre

Media

Topical Tropes

Other Categories

TV Tropes Org
random
It: Piu Vecchio Di Matusalemme

I Tropi Più Vecchi Del Mondo esistenti già prima che l'alfabeto greco fosse stato inventato, cioè precedenti all'anno 800 a.C. circa. La maggior parte deriva dalla mitologia e di solito è stata perpetrata per via orale (non in quel senso!). Se l'opera a cui state pensando ha un autore conosciuto, e non risale all'antico Egitto, probabilmente è troppo nuova per quest'era.

Opere specifiche di questo periodo:

Nota: I tropi che hanno origine nella mitologia o religione non di fattura mesopotamica, egizia, anatolica, vedica o antico-cinese non vanno indicizzati qui, visto che non abbiamo nessuna prova dell'effettiva consistenza di quel tipo di retaggio culturale, perché la scrittura non era ancora in circolazione. Anche La Bibbia e la Mitologia Classica sono solo Più Vecchie Del Feudalesimo. I primi studiosi del folklore si basavano sul presupposto che i miti avessero origine primordiale; ricerche seguenti hanno dimostrato che le persone possono e modificano qualsiasi genere di racconto alla bisogna.

Tropi tipici:

    open/close all folders 

     A-C 
  • Abominazione Cosmica: Tiamat, la dea primordiale dell'Enuma Elish, era così grande da consentire agli dei di creare il cielo e la terra dal suo cadavere. Il Sottosuolo invece è stato fatto con quello di suo marito Apsu. Apep/Apophis, della mitologia egizia, era una personificazione vivente del caos primordiale e dell'oscurità fuori dall'universo materiale; di solito era raffigurato come un serpente gigante. I miti Ittiti avevano Illuynka, il drago nemico di Teshub.
  • Abuso Della Scappatoia: Il mito mesopotamico sulla Grande Inondazione ci narra di un dio che vuole salvare l'umanità che si ritrova a parlare con un muro (dove per caso era appoggiato anche un umano) riguardo il piano genocida dei suoi fratelli divini... e a quanto pare c'era stato un patto sacro per non dire nulla ai mortali.
  • Acqua Poco Cheta: Sobek, dalla Mitologia Egizia.
  • All Inferno E Ritorno: La trama de La Discesa Di Inanna Agli Inferi.
  • Le Alte Sfere: Mentre la maggior parte delle divinità ha diversi nomi, le forze più misteriose del cosmo rimangono perlopiù occulte. Gli antichi egizi evitarono per timore di menzionare queste divinità dietro le divinità per la maggior parte della loro storia.
  • Amanti Nati Sotto Una Cattiva Stella: La dea mesopotamica Inanna/Ishtar è riunita una sola notte al suo amato Dumuzi, liberato per l'occasione da Il Sottosuolo. Gli dei egizi Nut e Geb sono separati dal loro padre Shu, che voleva impedire la loro unione.
  • Anatomia Dell Anima: L'antica religione egizia non disponeva del concetto Occidentale di anima. Al suo posto, una persona nel suo intero era considerata composta dal corpo, dal nome, dall'ib (“cuore”), dall'ombra, dal ka (forza vitale), dal ba (una sorta di manifestazione spirituale) e dall'akh (ba e ka combinati). La vita nell'al di là li richiedeva tutti.
  • Animale Divertente: Alcune raffigurazioni egiziane e sumere mostrano animali sufficientemente antropomorfi da stare sulle zampe posteriori, e per suonare, servire bevande, guidare carri, pascolare animali, giocare a giochi da tavolo, ecc...
  • Animale Parlante: Nelle antiche Favole egizie.
  • Un Altra Dimensione: La cosmologia Indù contiene molti pianeti ed universi.
  • Apocalisse Degli Zombi: La dea sumera Inanna minacciò per ben due volte di far tornare i morti da Il Sottosuolo per divorare tutti gli esseri viventi.
  • Apocalypse How, Classe X-4: Il famoso Libro dei Morti racconta che, prima o poi, il Caos Primordiale di Nun avrebbe riassorbito tutto il cosmo, e che tutto sarebbe stato spazzato via con l'eccezione degli dei Atum e Osiride, che sarebbero rimasti per sempre nell'oscurità.
  • Apoteosi Astratta: Imhotep, visir dell'antico re egizio Djoser della terza dinastia, venne adorato centinaia d'anni dopo la morte alla stregua di un dio della medicina e della saggezza.
  • Appuntamento Divino: Pratica assidua della dea mesopotamica Inanna.
  • L Arciere: Il dio babilonese Marduk preferisce l'arco.
  • Aristocratici Che Fanno Effettivamente Qualcosa: Gilgamesh.
  • Arma A Soffio: Nella Mitologia Egizia, i serpenti sacri di Duat ne dispongono per proteggere il re e gli dei.
  • Arma Improvvisata: A dire il vero, più vecchie delle armi non improvvisate. Le armi più antiche conosciute sono le lance di Schöningen, vecchie di circa 400-375 millenni. Si trattava semplicemente di lance di legno dalla punta affilata.
  • Armata Decapitata: L'armata di Tiamat, dopo che Marduk la uccide nell'Enuma Elish.
  • Armi Con Un Nome: Nel racconto egizio della conquista di Joppa, il faraone Men-kheper-Re possiede un bastone di tal genere. Lo nasconde nel bagaglio del protagonista inviato a sedare la rivolta, così che lo possa usare per uccidere il leader ribelle. Sfortunatamente, il testo è danneggiato, perciò non ci è dato conoscerne il nome o i poteri.
  • Artefatto Della Morte: Il Libro Magico della Principessa Ahura è una storia del Nuovo Regno egiziano che racconta di un principe che trova il libro magico di Thoth, sepolto in un fiume in sei cesti sorvegliati da serpenti e scorpioni. Dopo averlo recuperato, il principe ne ottiene i poteri, ma gli dei, offesi dal gesto, lo uccidono, insieme a sua sorella/moglie e al loro figlio.
  • Ascensione Ad Un Piano Superiore Di Esistenza: Ogni re egizio lo faceva una volta morto, così da incontrare Re, Osiride e/o le Stelle Perenni del paradiso.
  • A Seconda Dell Autore: Ci sono alcune narrazioni contraddittorie riguardo dei ed eroi nei testi antichi. Alcuni testi funebri egizi presentano il dio Set che combatte l'Abominazione Cosmica Apophis, ed in altri i due sono identificati tra loro. L'Epica di Atra-Hasis, di origine mesopotamica (XVIII secolo a.C.) rivela dettagli su Deluge che sono in aperta contraddizione con L Epopea Di Gilgamesh, ecc...
  • Un Assaggio Della Frusta: Il Codice Babilonese di Hammurabi (1780 a.C.) la prescrive per diversi crimini.
  • Assassinio Sanguinolento: Nell'Enuma Elish, Tiamat partorisce draghi che, tra le altre cose, hanno "veleno come sangue".
  • Asta Dell Autorita: Usata dai sovrani egizi e mesopotamici.
  • Attacco Al Pacco: L'egizio Set e l'Ittita Anu sono entrambi stati castrati, violentemente.
  • Attento A Quel Che Dici: Si veda Parole Del Potere su questa pagina.
  • L'Avventura: Gilgamesh e la sua ricerca dell'immortalità.
  • Barca Fighissima: Quella di del dio egizio Re, che naviga per i cieli.
  • Bel Cappello: Tutte le corone divine e reali, specialmente quelle egizie.
  • BFS: Gilgamesh ed Enkidu impugnano ciascuno una spada di 55kg.
  • Bilanciare I Libri Della Morte: In La Discesa Di Inanna Agli Inferi, Inanna deve dare ad Ereshkigal la vita di qualcun altro per farlo risorgere. Così manda suo marito Dumuzi.
  • Il Buon Cancelliere: Imhotep, Cancelliere del re egizio Djoser, era uno dei migliori.
  • Caino E Abele: Il dio egizio Set uccise suo fratello Osiride.
  • Cancellare La Discendenza: Apsu ci prova nell'It Letteratura/Enuma Elish. Tiamat prova a fare lo stesso. Falliscono entrambi.
  • Cancelliere Malvagio: Un paio di visir malvagi fanno capolino in alcune storie egizie.
  • Caos Primordiale: La Mitologia Egizia ha Nun, una delle divinità creatrici, ma anche l'oblio acqueo che precedeva la terra e il sole, desideroso di ingoiare il mondo ancora qualora i re non avessero mantenuto l'ordine sociale e cosmico.
  • Capelli Selvaggi: Enkidu ne L Epopea Di Gilgamesh.
  • Casa Dolce Casa: Nella leggenda egizia di Sinuhe, il protagonista scampa all'instabilità politica del suo paese, ma alla fine vi ritorna preso dalla nostalgia.
  • Cattiveria Da Adattamento: Set, originariamente una figura ambigua della religione egiziana (è stato responsabile della morte di Osiride, ma allo stesso tempo è il difensore di Re), divenne gradatamente un Dio Del Male dopo che il suo culto cadde in disgrazia sul finire del Nuovo Regno.
  • Cazzuto: Gilgamesh ed Enkidu (con le loro spade da 55kg) uccisero migliaia di mostri mitici. Nella religione egizia, Set è in grado da solo di fermare l'Abominazione Cosmica Apep/Apophis dallo spegnere il sole.
  • Cercatore Di Immortalita: Gilgamesh.
  • Chest Burster: Il neonato Set, dio dei deserti, della violenza e del caos, viene al mondo squarciando l'utero di sua madre Nut.
  • Colui Che Non Deve Essere Nominato: Nell'antica religione egizia, le parole scritte erano considerate magiche di per sé. Dunque, il vero nome del principio opposto a Ma'et non doveva essere mai scritto. Anche il suo alias (Isfet) era pericoloso.
  • Cometa Del Destino: Menzionato in antichi oracoli cinesi della tarda dinastia Shang.
  • Compagni Di Vita Eterosessuali: Ne L Epopea Di Gilgamesh, Gilgamesh ed Enkidu.
  • Complesso Di Edipo: L'ittita Alalu è spodestato da suo figlio Anu, che lo è a sua volta da suo figlio Kumarbi, che lo è a sua volta da suo figlio Teshub.
  • Conosco Il Tuo Vero Nome: La dea egizia Iside convinse il dio del sole Re a rivelargli il suo vero nome, permettendole di controllarlo a suo piacimento.
  • Il Conquistatore: Sargon di Accadia, il primo della Storia conosciuta. Altri nomi famosi comprendono Thutmose dell'Egitto, e Tiglath-Pileser di Assiria.
  • Continente Fluttuante: Nel Rig Veda ce n'è uno.
  • Controparte Femminile: La Mitologia Egizia includeva divinità che erano poco più di una controparte femminile di un qualche dio primo, come Input (controparte di Anubis), Sobeket (controparte di Sobek), e Sokaret (controparte di Sokar). Le quattro dee dell'Ogdoad (Naunet, Amaunet, Hehet, e Keket) sono Controparti Femminili di Nun, Amun, Heh, e Kek.
  • Controparte Maschile: Mentre nel pantheon egizio sembra essere più comune vi sia qualche Controparte Femminile, anche quelle maschili non mancano. Ad es. Sesha (controparte di Seshat) e Tefen (controparte di Tefnut).
  • Coppia Divina: I matrimoni e le storie d'amore degli dei appaiono in molti miti. La Mitologia Egizia ha Geb e Nut, Osiride ed Iside, Shu e Tefnut, ecc. La Mitologia Mesopotamica ha Anshar e Kishar, Anu e Ki, Apsu e Tiamat, Negal e Ereshkigal, ecc.
  • Cornice Narrativa: La Storia Egizia del Marinaio Naufragato, risalente al Vecchio Regno, ne fa uso.
  • Corsa Dei Servi: Il motivo per cui secondo l'Enuma Elish sono stati creati gli uomini.
  • Cosa Aspetti Ad Ammazzarlo: Dopo che Gilgamesh sconfigge Humbaba, questi prega di essere risparmiato. Gilgamesh sembra prono ad esaudire il suo desiderio, ma il suo amico Enkidu lo convince a non farlo.
  • Creatura Mischia E Abbina: Molti animali mitologici, specialmente quelli dell'Asia sud-occidentale. Tra questi ricordiamo grifoni, sfingi, lammasu, shedu, serpopardi, sirrush, Anzu, e vari dragoni.

     D-I 

     J-P 
  • Lama Su Un Bastone: Gli esseri umani hanno fatto uso di questo genere di armi per decine di migliaia di anni.
  • Legge Del Piu Giusto: Un tema costante nella Mitologia Egizia, cosa che porta in genere ad un Lieto Fine. I buoni (campioni dell'ordine, della giustizia, del bene, degli dei e dell'Egitto) trionfano sempre sui cattivi (che sostengono la ribellione, il caos, l'ingiustizia e l'anarchia).
  • Legge Del Taglione: Molto frequente. Il famoso Codice di Hammurabi ne è un buon esempio.
  • Il Legittimo Sovrano Ritorna: Horus nella Mitologia Egizia, quando riprende il regno di suo padre dal zio assassino Set.
  • Lei E Il Re: Anche nella Vita Reale. Vi presentiamo sua maestà Hatshepsut, Regina d'Egitto. Le statue dell'epoca la ritraggono con corpo maschile e con la barba cerimoniale. Eppure, non si tratta del più Antico Esempio del settore; il primato spetta infatti (per quanto ne sappiamo) a Sobekneferu.
  • Libagioni Per I Morti: Quello che facevano gli antichi egizi, in particolare ai faraoni.
  • Libro Degli Incantesimi: Gli esempi dell'Antico Egitto risalgono fino al Medio Regno.
  • Licenza Artistica: Probabilmente il motivo per cui i miti cambiano nel tempo, anche se scritti. Scrittori differenti riferiscono versioni differenti della stessa storia di continuo (si veda A Seconda Dell Autore).
  • Lista Lunga: La Litania di Re è un'opera egizia che elenca ben 75 diversi normi e manifestazioni del dio del sole.
  • La Luce Non E Buona: Gli Occhi di Re, Sekhmet e Hathor, erano divinità del sole, ma una di loro in preda alla furia una volta quasi distrusse il mondo.
  • Ma Che Diavolo, Eroe!: Dumuzi ne fa esperienza per non aver compianto in silenzio la moglie Inanna alla sua morte.
  • Madre Di Mille Figli: Tiamat nell'Enuma Elish.
  • Madre Umana Padre Disumano: Il padre di Imhotep si diceva fosse il dio Ptah. Hatshepsut e molti faraoni egizi sostenevano di essere figli di un dio, e non del loro padre umano.
  • Magia Rituale: Il concetto egizio antico di magia aveva a che vedere con parole sacre e con riti che potevano avere effetti di portata minima come cosmica. Molti rituali religiosi consistevano di questo genere di azioni, ma le stesse conoscenze potevano anche essere applicate fuori dai templi.
  • Mai Sprecare Una Crisi: Nell'Enuma Elish, quando gli altri dei pregano Marduk (o a volte Ashur) di salvarli da Tiamat, lui accetta... ma solo a patto di essere acclamato come re degli dei e dominatore dell'universo. E gli dei, disperati, accettano.
  • Male Contro Male: Per scacciare il Mangiatore Di Bambini Dimmu, alcuni mesopotamici si rivolsero al malvagio demone Pazuzu.
  • Male Contro Oblio: Una spiegazione risalente all'Antico Egitto riguardo i ripetuti tentativi di Apophis/Apep di divorare il dio del sole, era che Apep era un Maniaco Onnicida deciso a distruggere il ciclo del tempo al fine di uccidere Ma'et (dea rappresentante il principio cosmico Legale Buono, di solito identificata con la giustizia e la verità) e portare così l'universo alla fine nell'entropia. Set, una delle divinità più demonizzate d'Egitto, era colui che doveva occuparsi di difendere il sole contro gli attacchi di Apep. Per questo e per altri motivi, era anche uno dei preferiti del sole.
  • Maledizione: I re mesopotamici inscrivevano complesse ed elaborate maledizioni sulle loro lapidi, minacciando di ripercussioni divine e altre cose spiacevoli tutti i futuri re che avessero osato contraddire i loro passati decreti. Alcune tombe egizie fanno lo stesso nei confronti dei dissacratori e dei tombaroli.
  • Mamma Orsa: Tiamat nell'Enuma Elish all'inizio reagisce in questo modo quando Apsu vuole uccidere i suoi figli, ma poi finisce lei stessa col provarci.
  • Mamma Sexy: Le dee immortali rimanevano bellissime anche dopo che i loro figli avevano raggiunto la maggiore età. Iside ed Hathor sono un ottimo esempio.
  • Mandare In Pensione Il Vecchio: In un poema ittita, il dio del tuono Teshub spodestò suo padre Kumarbi, che aveva fatto lo stesso con suo padre Anu, che aveva (già già) fatto lo stesso con suo padre Alalu. Nella più antica Enuma Elish gli dei spodestano i propri antenati, Apsu e Tiamat.
  • Mangiatore Di Bambini: Testi sumeri ed accadi menzionano le dea malevola Dimme/Lamashtu, che aveva l'abitudine di rapire e divorare i bambini. Gli amuleti di protezione contro di lei erano molto diffusi. Dimme-kur/Akhkhazu e forse Lilitu rientrano in questa categoria.
  • Il Maniaco Del Gioco D Azzardo: Già riportata nei testi dell'India vedica. Il Mandala 10, Inno 34 del Rig-Veda è il lamento di un maniaco del gioco d'azzardo che ha perso ai dadi tutto ciò che possiede, inclusa la moglie. Risale al 1,100 a.C.
  • I Miei Occhi: Nella Mitologia Egizia, Set acceca Horus (in alcune fonti, strappandone gli occhi) a mani nude.
  • Mio Dio Cosa Ho Fatto: Ne La Discesa Di Inanna Agli Inferi, la protagonista ne fa esperienza dopo aver mandato dei demoni a suo marito.
  • Miopia Da Vendetta: Nell'Enuma Elish, Tiamat fa del suo meglio per vendicare la morte di Apsu per mano di Annunaki, noncurante del fatto che Apsu aveva cercato di uccidere tutti (lei inclusa), e che lei stessa ne aveva esposto il piano agli altri dei, consentendo loro di reagire per tempo.
  • Mito Della Creazione: Nell'Enuma Elish e nell'ittita Regno dei Cieli.
  • Moccioso Regale: Gilgamesh.
  • Morte Per Sesso: Discusso ne L Epopea Di Gilgamesh, dove Inanna è famosa per la sua abitudine di uccidere i suoi amanti.
  • Morte Crudele Ed Insolita: Alcune esecuzione egizie prevedevano il taglio del braccio, seguito da decapitazione.
  • Morto E Risorto: Inanna/Ishtar, Dumuzi/Tammuz, Osiride...
  • Mummie A Cena: Gilgamesh rifiuta di accettare la morte di Enkidu per sette giorni, fino a quando una larva non gli esce dal naso.
  • Narrativa Senza Nomi: Sorprendentemente, per una cultura che metteva molta enfasi nei nomi, anche nell'antico Egitto sono presenti esempi del genere: il Coccodrillo di Cera, il Marinaio Naufrago, e il Principe Condannato.
  • Nessun Uomo Nato Da Una Donna: Nella Mitologia Egizia, il dio del sole Re decretò che Geb e Nut non potevano avere figli in nessun giorno dell'anno, per paura che uno di loro potesse usurpare la sua corona. Il dio Thoth creò dunque cinque giorni extra scommettendo col dio del sole e col dio della luna, e in quei cinque giorni Nut diede alla luce Osiride, Iside Set, Nephthys, e Horus.
  • Nome Con Un Significato: Molto comune nell'Antico Egitto; ad esempio, Amun ("nascosto") e Meretseger ("colei che ama il silenzio"), e faraoni come Merikare ("amato del ka di Re"), Tutankhamun ("immagine vivente di Amun"), Sobekhotep ("Sobek è soddisfatto"), e Scorpione.
  • Non CE Posto Piu Bello Della Propria Casa: Tema del racconto di Sinuhe, che vive in esilio in Palestina desiderando continuamente di tornare in Egitto.
  • Non Persona: Nell'Antico Egitto della Vita Reale, una delle punizioni per i traditori era la rimozione di ogni suo ritratto e di ogni riferimento al suo nome ovunque fossero riportati. Gli egiziani credevano di poter aver diritto alla vita dopo la morte solo se il loro nome e buona parte del loro corpo (o in mancanza di questo, in presenza di un buon ritratto), fosse stato preservato per l'eternità.
  • Non Puoi Combattere Il Destino: Gilgamesh fallisce nel suo intento di scampare alla mortalità umana.
  • Non Scherzare Con Cthulhu: Gilgamesh ha l'abitudine di insultare Inanna, rifiutando le sue avances, gettandole in faccia frattaglie di animale, ecc... la cosa non gli porta molti vantaggi.
  • I Nostri Centauri Sono Differenti: Gli Urmahlullu sono leoni-centauri della mesopotamia.
  • Il Nulla Dopo La Morte: Il sottomondo mesopotamico, Irkalla, era una cosa del genere.
  • Numero Dell Arco: 70 nei miti babilonesi.
  • Occhi Extra: Marduk, dio supremo di Babilonia, era un quattrocchi letterale.
  • Omo Yay: Gilgamesh ed Enkidu ne L Epopea Di Gilgamesh. Le dee sumere Inanna e Ninshubur.
  • L Ora Piu Buia: La morte del migliore amico de L'Eroe, Enkidu, ne L Epopea Di Gilgamesh da vita al primo BSOD Eroico mai registrato.
  • L Oscurita Non E Malvagia: Kek e Kauket, dio e dea dell'oscurità, sono due degli otto dei che creano il sole, le terre emerse, e l'intero universo in uno dei miti della creazione egizi. Come gli altri sei dei dell'Ogdoad, il loro ruolo era del tutto positivo.
  • Paradiso: Gli antichi egizi credevano in diversi concetti relativi all'aldilà. Uno di questi, il Duat, includeva una regione paradisiaca molto esclusiva. Un altro esempio è l'ascensione agli dei, che consentiva ai virtuosi di raggiungerli dopo la morte.
  • Parentela Divina: Imhotep, creduto figlio del dio Ptah; i faraoni; e Gilgamesh, che era divino per due terzi.
  • Parla Animalese Fluente: In una storia egizia, un libro magico consente, tra l'altro, di comprendere uccelli e bestie a chi lo legge.
  • Parlare Ai Morti: Alcuni antichi egizi scrivevano lettere ai morti – di solito riguardanti una possibile causa legale qualora non avessero cessato di provvederli delle fantasmagoriche apparizioni che li tormentavano alla notte.
  • Parli Del Diavolo: Alcuni dei egizi erano così temuti da essere chiamati solo in modo indiretto, con formule come "Quel Ba."
  • Parole Del Potere: Una delle idee dietro alla magia egizia era proprio quella che attribuiva un potere particolare ad alcune parole, e specialmente ai nomi.
  • Passato A Scelta Multipla: Variabile soprattutto per le parentele divine nei vari miti.
  • Pazzescamente Preparato: Ne La Discesa Di Inanna Agli Inferi la dea prevede ogni problema, e informa prontamente la sua sacerdotessa sul da farsi.
  • Perfide Calunnie: Nel Racconto dei Due Fratelli, la moglie di Anubi cerca di sedurre suo cognato Bata. Quando Bata la respinge offeso, lei lo accusa di aver tentato di sedurla e di averla picchiata al proprio rifiuto. Anubi prova dunque a uccidere suo fratello, cosa che dà inizio alle bizzarre avventure di Bata.
  • Per Sempre Felici E Ricchi: Un racconto egizio finisce col protagonista Hunanup riccamente risarcito per i suoi problemi, e ricompensato per la sua eloquenza con i beni confiscati a Djehuty-nekht, l'uomo che lo aveva messo nei casini.
  • Personificazione Antropomorfica: La Mitologia Egizia includeva personificazioni della gioia, dell'abbondanza, e della barba finta del Faraone.
  • Poema Narrativo: I mesopotamici li avevano.
  • Poteri Elementali: Teshub comanda i tuoni; Enlil e Marduk i venti; Ishkur e Set le tempeste; e Sekhmet, Wadjet, e Nergal il fuoco.
  • Psicopompo: La Nave Celeste su cui alcuni dei egizi avrebbero condotto i faraoni morti nell'al di là.
  • Prendere La Chiamata Al Volo: Prima di partire per la sua avventura, Gilgamesh era parecchio annoiato e assai desideroso di fare qualcosa di diverso dal solito stupra-stupra di tutti i giorni.
  • Prendi Me Al Suo Posto: La sorella di Dumuzi, che cerca di salvare suo fratello ne La Discesa Di Inanna Agli Inferi.
  • Principe Guerriero: I faraoni egizi (almeno secondo la propaganda reale); Re Gilgamesh.
  • Prono A Sbalzi D'Umore: Inanna/Ishtar era la dea dell'amore di notte, e la dea della guerra di giorno. Le relazioni con lei erano... pericolose.
  • Prostituta Dal Cuore D Oro: L Epopea Di Gilgamesh ci presenta Shamhat, una prostituta del tempo che introduce Enkidu ai costumi degli uomini per mezzo del suo mestiere.
  • Punizione Sproporzionata: Quando Re Gilgamesh rifiuta di dormire con Inanna/Ishtar, la dea manda il Toro del Cielo a terrorizzare i cittadini della città su cui regna.

     Q-Z 
  • Racconto Eziologico: La morte ricorrente di Dumuzi come origine delle stagioni ne La Discesa Di Inanna Agli Inferi; e la ferita all'occhio di Horus che rende la luna meno splendente del sole; e la castrazione di Set che rende il deserto sterile.
  • Ragazza D'Azione: La Mitologia Egizia include dee della guerra come Sekhmet, Menhit, Neith, e Pakhet.
  • Re Pescatore: Una sua variante appare ne La Discesa Di Inanna Agli Inferi. La dea della fertilità Inanna piange la morte del marito Dumuzi ogni anno. La sua desolazione (ed il suo senso di colpa per averlo ucciso) trasforma la terra in una landa desolata dove nulla può crescere. Solo il ritorno annuale di Dumuzi può sollevarla.
  • Robottoni: Parti del sanscrito Rig Veda sembrano descrivere dei missili aria-aria sparati da robottoni e città volanti.
  • Un Sacco Di Vaccate: I gud-alim sumeri sono esseri simili al Minotauro, ma ben più antichi.
  • Sacrificio Umano: Nella Vita Reale, anche gli egiziani se ne sono macchiati, almeno durante le prime due dinastie.
  • Sangue Reale: I faraoni si dicevano discendenti degli dei, e per questo esseri del tutto diversi dai meri mortali. Per preservare il proprio retaggio, preferivano unirsi tra parenti stretti, o almeno con i reali di altri paesi.
  • Scala Per Il Paradiso: I testi rinvenuti nelle piramidi descrivono sia una scala che una scalinata che i faraoni potevano utilizzare durante la loro Ascensione Ad Un Piano Superiore Di Esistenza.
  • Scambio Equivalente: La Prima Legge della Termodinamica. Più indietro della realtà è difficile andare.
  • Schiaffo Schiaffo Bacio: Nel sumero Il corteggiamento di Inanna e Dumuzi. Inanna passa la maggior parte del racconto lamentandosi di Dumuzi perché non è un contadino, fino a quando non viene domata dopo un lungo litigio. I due passano il resto della storia facendo sesso.
  • Sconfitta Uguale Amicizia: Gilgamesh ed Enkidu si incontrano così ne L Epopea Di Gilgamesh.
  • La Seduttrice: La Mitologia Mesopotamica ha Ishtar/Innana e la Mangiatrice Di Bambini Lilitu.
  • Segugio Infernale: Il Cane Selvaggio Babilonese nell'Enuma Elish.
  • Semi Divino: Gilgamesh è divino per due terzi.
  • Sempre Caotico Malvagio: Dalla Mesopotamia abbiamo Allu, Asakku, Gallu e Rabisu.
  • Sequenza Da Sogno: Nell'L Epopea Di Gilgamesh.
  • Sesso Come Rito Di Passaggio: Shamhat, per Enkidu, nell'L Epopea Di Gilgamesh.
  • Sesso Droga E Rock And Roll: Già nell'Antico Egitto.
  • Il Sesso E Violenza: Diversi murali ritrovati in caverne della Francia e della Spagna mostrano dei cacciatori uccidere le proprie prede mostrando una copiosa erezione.
  • Sguardo Malvagio: Risalente quantomeno al Medio Regno dell'Antico Egitto, quando si credeva che l'Abominazione Cosmica Apep/Apophis possedesse uno sguardo mortale.
  • Sguardo Mortale: Letteralmente, ne La Discesa Di Inanna Agli Inferi.
  • Signor Cavalluccio Marino: Nei miti ittiti, Kumarbi mette al mondo Teshub, Tigris, e Tasmisus dopo aver strappato i genitali di Anu a morsi. Il dio sumero dell'acqua Enki riuscì in qualche modo a impregnare sé stesso.
  • Signore Della Peste: Il dio Nergal nella Mitologia Mesopotamica e la dea Sekhmet nella Mitologia Egizia.
  • Sogni Psichici Per Tutti: Ne L Epopea Di Gilgamesh, sia Gilgamesh che Enkidu hanno continui sogni profetici un po' su tutto.
  • Sono Tutti Morti Dave: Nel racconto del Marinaio Naufragato, risalente al Vecchio Regno egizio, il protagonista è l'unico sopravvissuto di un naufragio avvenuto al largo del Mar Rosso.
  • Sono Un Umanitariano: Nei testi rinvenuti nelle piramidi, il dio egizio Shezmu macella persone ed altri dei per consentire al faraone morto di mangiare.
  • Il Sottosuolo: La mesopotamica Irkalla e l'egiziano Duat sono entrambi rappresentazioni dell'al di là dove tutti, in un modo o nell'altro, sono destinati ad andare dopo la morte, a meno che in qualche modo cessino di esistere (si veda Non Persona). Il Duat ha delle sezioni simili al Paradiso ed all'Inferno cristiani, ma le stesse sono connesse tra loro in modo che un morto o un visitatore vivente possa tecnicamente visitarli entrambi. L'Irkalla è invece generalmente cupo e spiacevole.
  • Spalla Morta: Gilgamesh perde Enkidu.
  • Spazzati Via: Enlil e Ishkur, divinità del vento.
  • Spirito Naturale: In molte delle mitologie dell'epoca, non c'è mai penuria di dei della terra, del sole, della luna, delle stelle, dei fiumi, degli alberi, della fertilità, degli animali, delle piante, delle malattie, della vita, della morte, delle tempeste, dei venti, del mare, del cielo, ecc...
  • Superare La Palla Di Fuoco: Gilgamesh dovette seminare il sole quando attraversò il tunnel che il dio del sole utilizzava durante la notte.
  • Super Forza: Gilgamesh.
  • Tensione Sessuale Aggressiva: Il corteggiamento di Ereshkigal, regina mesopotamica del Sottosuolo, da parte di Nergal, dio delle pestilenze e del fuoco.
  • Terra Di Una Sola Citta: Le più antiche civiltà mesopotamiche erano città stato.
  • Tragico Romanticismo Fraterno: Gilgamesh ed Enkidu erano molto amici, e forse più che amici. Enkidu muore, e Gilgamesh non riesce ad accettarlo.
  • Transito Degni: Il dio egizio Anubi testava il valore dei morti prima di accoglierli in paradiso pesando il loro cuore su una bilancia, usando come contrappeso la Piuma della Giustizia. Qualsiasi cuore che fosse stato più pesante avrebbe condannato il suo proprietario ad essere mangiato dal mostro Ammut, privandolo del tutto della vita dopo la morte.
  • Transito Intelligenti: Nel Libro dei Morti, molto cancelli de Il Sottosuolo sono sorvegliati da feroci divinità minori che si fanno da parte solo per coloro che hanno imparato i loro nomi segreti. I testi funerari, ovviamente, si occupavano di svelarli.
  • Trio Del Potere: Gli antichi egizi tendevano a raggruppare le loro divinità in gruppi di tre, spesso in forma di padre/marito, madre/moglie e figlio.
  • Trucco Da Letto: La concezione di Hatshepsut e di altri faraoni, secondo la propaganda di corte.
  • Tsundere: La dea sumera Ereshkigal e sua sorella Inanna.
  • Tua Madre: Uno battuta di questo tipo è stata rinvenuta su una tavola cuneiforme risalente al 1,500 a.C.
  • Tu Hai Ucciso Mi Padre: Horus nella Mitologia Egizia, dopo che suo zio Set uccide suo padre Osiride.
  • Tutti Vogliono L Ermafrodito: Le sacerdotesse di Ishtar erano transessuali/travestiti che rappresentavano la dea stessa. Fare sesso con "lei" era un dovere sacrale.
  • Uccidere La Divinita: Solo dio-su-dio. Nella Mitologia Egizia, Set uccide suo fratello Osiride tagliandolo a pezzi e spargendoli ai quattro venti (o, in altre versioni, gettandoli nel Nilo). Iside li rimette insieme, ma senza riuscire a riportare Osiride via da Il Sottosuolo, dove era diventato re.
  • Umani Da Zoo: Molti dei egizi sono spesso rappresentati con teste d'animali e corpi umani, come Horus, Re, Set, Sakhmet, Bast, Anubi, Khnum, e Thoth. Comunque, già al tempo le si intendeva solo come rappresentazioni simboliche di divinità che potevano assumere le forme più disparate. Esistono anche dipinti di animali antropomorfi risalenti all'Era Glaciale, ma ci è impossibile determinare cosa rappresentino.
  • Umano Artificiale: Nell'Enuma Elish, i primi esseri umani sono ricavati dal sangue di Qingu.
  • Umanoide Alato: Gli dei alati egizi di solito hanno, beh, delle ali. I mesopotamici avevano i geni alati chiamati Apkallu.
  • Umanoide Cornuto: Nelle opere d'arte egizie, le dee Hathor e Bat sono spesso rappresentate come umanoidi con corna di vacca.
  • Unico Sopravvissuto: Nel racconto del Marinaio Naufragato, risalente al Vecchio Regno egizio, il protagonista lo è.
  • L Uomo Piu Forte Del Mondo: Gilgamesh nella Mitologia Mesopotamica.
  • Uovo Cosmico: Il mito della creazione nel sanscrito Rig Veda.
  • Vendetta: Molti esempi, come ad esempio quello di Ishtar/Inanna rispetto ad Enkidu. Alcune delle storie di questo genere potrebbero apparire come una Dissonanza Di Valori per i lettori moderni.
  • Vero Genitore Single: Molti dei egizi della creazione lo erano: Atum crea le dee Shu e Tefnut dal suo seme o sputo, Re crea l'umanità dalle sue lacrime, e Ptah crea Atum ed altri dei con la sua voce e il suo cuore (sede della mente, per gli egizi).
  • Veto Genitoriale Al Matrimonio: Il dio egizio dell'aria Shu prova a impedire a suo figlio Geb e a sua figlia Nut (rispettivamente terra e cielo), di unirsi in matrimonio e di avere figli. Fallisce nel tentativo, ma riesce comunque a tenerli separati.
  • La Vittima Si Innamora Dello Stupratore: Il dio sumero Enlil stupra la dea Ninlil. Gli altri dei non apprezzano, ma Ninlil sì, tanto da seguirlo in esilio e da sposarlo.
  • Yandere: La dea mesopotamica Inanna/Ishtar.
  • Yin Yang Fraterno: Il dio sumero del sole Utu e suo fratello Nergal, dio delle pestilenze e del fuoco.
  • Zio Malvagio: Dopo aver assassinato suo fratello Osiride, il dio del caos egizio Set prova a uccidere il giovane nipote Horus, con cui poi si troverà in seguito a combattere per il trono di Osiride. Nella Favola della Verità e della Falsità (Nuovo Regno), la Falsità si comporta verso sua nipote Verità in modo simile a quanto ha fatto Set.


    It/I Tropi Più Vecchi Del Mondo    
Più Luminoso E TeneroIt/In ItalianoPiù Zmitraglia

random
TV Tropes by TV Tropes Foundation, LLC is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available from thestaff@tvtropes.org.
Privacy Policy
106763
37