It / Il Non Colpo Di Scena

"Se hai davanti un cadavere e pensi che il colpevole sia il fratello, più avanti scoprirai che hai ragione."
Verbal Kint, I Soliti Sospetti

Un Non Colpo Di Scena è quello che succede quando un Fucile Di Cechov sembra una Falsa Pista.

Per esempio, supponiamo che Alice sia stata assassinata. Le uniche due persone che erano in casa a quell'ora erano Bob e Carol. Bob è crudele e scostante col detective, non tratta bene Carol, e rivela di aver avuto sia un movente che l'opportunità per uccidere Alice. Carol, al contrario, è molto gentile e amichevole, ed è visibilmente scossa dalla morte di Alice.

Un Esperto Del Genere non ci penserà due volte: l'assassina è Carol, e Bob non c'entra nulla. Perché? Beh, è ovvio: la prova della colpevolezza di Bob era stata messa lì a bella posta dal vero autore dell'omicidio come tentativo di sviare il pubblico e portarlo così ad una conclusione sbagliata. Il fatto che Caron sia stata così carina era tutta una finta per occultare la sua colpevolezza.

In molti casi, questo è esattamente quello che succederà (si veda: la maggior parte degli episodi di CSI). Comunque, qualche volta l'autore opta per la via più rapida – vien fuori che Bob era effettivamente il colpevole! Tutte le prove che lo riguardano, che erano state prontamente rigettate dal lettore perché considerate troppo ovvie, sono invece del tutto corrette e valide. Non solo, ma Carol ha addirittura fatto da spalla al detective perché anche lei è una persona veramente dabbene, e pure i suoi sentimenti per la povera Alice erano sinceri.

E questo è un Non Colpo Di Scena. L'autore dissemina un gran numero di suggerimenti all'inizio della storia in modo tale che un Esperto Del Genere darà per scontato che si tratti di una Falsa Pista dietro l'altra, così da rimanerci di sasso quando, più avanti, si renderà conto che la spiegazione più semplice ed ovvia era quella giusta. In qualche modo, l'autore è riuscito a sovvertire le aspettative del lettore non sovvertendole affatto, o qualcosa del genere (in pratica, invece che di una Doppia Sovversione, si tratta di una Nulla Sovversione).

Questa tecnica ovviamente presenta il rischio di non riuscire come dovrebbe, o che il pubblico non sia composto da Esperti Del Genere, di modo che non riesca ad anticipare che ci sarà un colpo di scena. In questi casi, non faranno altro che andare dietro a ciò cui l'autore sta ovviamente mirando, e quando la storia si dipana, considereranno il tutto davvero prevedibile e per niente notevole. Per esempio, nell'esempio precedente, non sospetteranno neanche per un secondo che Carol è l'assassina e che Bob è innocente, cosa che dopo il “colpo di scena” darà l'impressione di aver seguito una trama davvero noiosa e banale.

Nella maggior parte dei casi, Il Non Colpo Di Scena è il risultato non voluto delle azioni di uno scrittore che fa un uso esagerato delle Anticipazioni, in modo da far credere al lettore che dei semplici suggerimenti siano delle false piste. Potrebbe averlo fatto apposta, ma per farlo anche bene serve non poca abilità. Un modo comune di farne uso deliberato è quello di fare uso di un Tropo Screditato in modo assolutamente convenzionale. Altre volte, lo scrittore non aveva proprio in mente che quel punto della trama fosse una sorpresa, e sono stati i fan ad aver prodotto un Non Colpo Di Scena aspettandosene uno che non c'è mai stato.

Qualche volta, comunque, le massicce anticipazioni indirizzate al Finale A Sorpresa sono intenzionali, ma a causa di altre circostanze (di solito di Intromissioni Dall'Alto) il Colpo Di Scena si trasforma in un Non Colpo Di Scena (si veda la versione del 2007 di Io Sono Leggenda).

Contrasta con la Rivelazione Scioccante, che tira fuori un colpo di scena letteralmente dal nulla. Affine a Meta Colpo Di Scena, in cui un autore che si è affidato ad uno specifico colpo di scena sorprende l'audience evitandolo del tutto.

Qualche volta è materia di gioco; ad esempio, in un certo libro giallo abbastanza famoso, la persona ovviamente colpevole è colpevole – ma la prova ovvia e il modo con cui ha commesso il crimine sono falsi: era tutta parte di un Piano Malvagio basato su delle leggi “ne bis idem” pensate per impedire alla gente di essere processata due volte per lo stesso crimine. In pratica, il colpevole ha pianificato tutto dall'inizio, facendo uso delle prove false durante il processo, così da sbrigarsene facilmente e assicurandosi l'immunità da un secondo processo.

Verità In Televisione, visto che nella Vita Reale la maggior parte delle vittime di un omicidio vengono uccise da qualcuno che conoscono e, come suggerisce il Rasoio Di Occam, di solito il sospetto più evidente è anche l'assassino.

Niente esempi, per favore. Qualsiasi strada che la trama può intraprendere ha la possibilità di diventare un Non Colpo Di Scena agli occhi di un lettore paranoico a sufficienza.