troperville

tools

toys


main index

Narrative

Genre

Media

Topical Tropes

Other Categories

TV Tropes Org
random
It: Conflitto
"C'era una volta una bellissima ragazza di nome Biancaneve che viveva con sette nani, e vissero tutti Per Sempre Felici E Contenti." Abbastanza monotono, no?
Uno special della Disney sull'importanza dei cattivi

Il problema fondamentale di ogni storia, la sua forza portante. Se non c'è Conflitto, non c'è storia.

Più di qualsiasi altro tropo, a parte i Personaggi che lo vivono, il conflitto è vitale per la fiction. Si possono facilmente trovare mucchi e mucchi di teorie e di saggi sul perché sia così, ma finché siete qui dovrete fidarvi di noi: è fondamentale.

Ovviamente, non ogni opera ha bisogno del conflitto, ma in quel caso è molto facile che si passi alla non-fiction, anche se alcuni episodi in stile Slice of Life possono qualificarsi come tale. In ogni altro caso, si tratti di una storia o di un gioco, il conflitto la guiderà.

Il Conflitto può presentarsi in diverse forme. Secondo Arthur Quiller-Couch, ce ne sono sette diversi generi, i quali danno origine a sette trame basilari.

  1. Uomo vs. Uomo, ossia Personaggio vs. Personaggio.
    Potrebbe trattarsi de IL Cattivo, un mostro, un androide, un amico, alieni, o chicchessia, fintanto che si tratta di un altro personaggio, principale o secondario. Dopo tutto, Il Cattivo Crea La Trama
  2. Uomo vs. Sé Stesso.
  3. Uomo vs. Natura o altri generi di Ambiente Ostile. o una Situazione di qualche genere. Anche la Trappola Mortale può rientrarci.
  4. Uomo vs. Società.
  5. Uomo vs. Dio/Destino, o qualcosa di portata altrettanto cosmica.
  6. Uomo finito nel Mezzo, di altri personaggi/conflitti.
  7. Uomo e Donna. Quiller-Couch è stato persuaso a rimuovere il 'versus'.

Al di là di Quiller-Couch, possiamo aggiungere anche
  • Uomo vs. Macchina, nel senso di macchinario. Di solito riferito dalla prospettiva di un lavoratore rimpiazzato da una macchina.

I più tradizionalisti tendono a ridurre l'elenco ai primi tre punti, ridefinendo “Uomo” come entità suscettibile e “Natura” come qualsiasi altra cosa da cui occorre sopravvivere o che deve essere cambiata piuttosto che sconfitta. Seguendo questo schema, una Apocalisse Degli Zombie rientrerebbe in Uomo vs. Natura.

Ora, potrebbe sembrare che certa fiction non comprenda nessun conflitto, ma anche in quel caso lo stesso viene riproposto sotto forma di una qualche sfida da superare, e dunque si rientra nel terzo tipo di conflitto. Si veda Nessun Antagonista.

Si potrebbe dire che una storia alla Mary Sue sia debole proprio perché manca del conflitto necessario a rendere sensate le conquiste della Sue, o perché quel conflitto è debole ed inefficace al punto da generare un effetto equivalente (come in Anti-Sue e Noioso Eroe Invincibile).

Un Super Tropo di Legge Di Chandler, Legge Di Finagle, Conflitto Crescente (per come il conflitto si evolve in una Struttura A Tre Atti).

A causa della sua universalità, questo è indubbiamente un Super Tropo molto vasto. Qualsiasi esempio deve essere ricondotto all'appropriato Sotto-Tropo qui riportato.


Come La Realta Previa SmentitaIt/Tropi OnnipresentiConflitto Crescente
Comprensione Per L'EroeIt/In ItalianoConflitto Crescente

random
TV Tropes by TV Tropes Foundation, LLC is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available from thestaff@tvtropes.org.
Privacy Policy
9823
37