troperville

tools

toys

SubpagesIt

main index

Narrative

Genre

Media

Topical Tropes

Other Categories

TV Tropes Org
random
It: Allineamento Del Personaggio
L'Allineamento Morale è una descrizione sintetica di un personaggio (o di una religione, società, organizzazione, ecc.) per quanto attiene la visione della vita, l'universo e tutto quanto. Molti giochi di ruolo usano un tipo di allineamento morale come ideale di vita del personaggio, anche se dei giocatori lo snobbano come se fosse una stampella per chi non è in grado di fare "vero gioco di ruolo", ed alcuni sistemi di gioco non lo considerano. L'allineamento morale conosciuto dalla maggior parte dei giocatori di ruolo è quello di Dungeons & Dragons, che è comparso in diverse versioni:

La versione originale di Dungeons & Dragons traeva spunto dai lavori di Poul Anderson e Michael Moorcock per originare tre allineamenti: Legale, Neutrale e Caotico, dove il Legale rappresentava l'onore e l'obbedienza alla legge. I personaggi caotici potevano essere pazzi ma si aggrappavano al desiderio di essere liberi di fare tutto quello che volevano, che poteva essere sia bene che male. La neutralità poteva voler dire indifferenza a questa partizione (come per gli animali e la gente a cui non importano queste distinzioni) o il desiderio di essere "bilanciati" tra i due opposti. Le edizioni successive tennero questo asse "etico" dell'allineamento e ne aggiunsero uno "morale", ossia Bene, Neutralità o Male.

L'asse etico dipendeva dall'atteggiamento riguardo alla società e alle regole: i personaggi Legali credono che una società ordinata sia importante e vantaggiosa; i personaggi Caotici non devono per forza pensare il contrario ma credono che la libertà dell'individuo venga prima; i Neutrali tendono a regolarsi caso per caso. Se una legge non è giusta il Legale penserà che vada modificata o dirà che risolve più problemi di quanti ne crea. Un Neutrale potrà riconoscere che la legge ha un suo motivo, ma che comunque dovrebbe essere cestinata e rifatta da capo. Una persona caotica la violerà e basta.

Questo a volte viene illustrato come due diversi aspetti dell'atteggiamento: se il personaggio in questione crede che l'universo nella sua totalità sia ordinato e come il personaggio vive la sua vita, pianificando o vivendo ogni giorno come capita. Questo può produrre una confusione notevole, visto che ci sono tre livelli di ogni combinazione.

L'asse "morale" puo' essere spiegato riferendosi al focus di queste morali: la gente Buona si concentra sul prossimo: credono in sostanza che si debba aiutare chiunque finchè possibile, i Neutrali tengono al noi, il loro benessere e quello della famiglia e dei loro amici. Possono essere caritatevoli, ma il loro "cerchio" verrà sempre prima. La gente Malvagia tiene solo a sè stessa; il che vuol dire che nella loro vita "io" è sempre e comunque il numero uno e tutto il resto viene molto dopo.

Combinare i due assi permette nove differenti allineamenti, come segue:

  • Legale Buono: In pratica credono che la Legge sia il Bene, e che il bene si compia rispettando la Legge. È l'allineamento de Il Mantello, del Paladino e nazioni sospettosamente ideali. Crede nella Verità, nella Giustizia e nella stupenda Cultura di (inserire il proprio paese), ma a volte può crederci anche troppo. Può anche divenire Legale Stupido, dipende da cosa si interpreta per "Bene". Nel canone di D&D fino alle edizioni più recenti gli Arconti e i Celestiali che abitano i Sette Paradisi sono Legali Buoni. Da un punto di vista non legato a D&D ma più realistico i Legali Buoni sono probabilmente altruisti che credono in una vita ordinata per il bene della loro specie. L'allineamento è anche relativo (ma non vuol dire che i personaggi siano I buoni).

  • Neutrale Buono: Dolcezza e luce. Fare il bene è più importante che rispettare la legge, ma la legge in sè non è una cosa brutta. Non è interessato alla diatriba Ordine Contro Caos: gli importa del bene morale, ma spesso non gli interessa imporlo ad altri. Se Il Messia non è Legale Buono è probabilmente Neutrale Buono. Pensa ad una persona sostanzialmente buona: è probabilmente quello che stiamo cercando di definire. Le nazioni Neutrali Buone possono essere ottimi posti dove vivere, ma se esagerano con l'idealismo potrebbe anche essere solo un'illusione. I celestiali Guardinal di D&D, creature simili a bestie che abitano l'Elysium, sono Neutrali Buoni.

  • Caotico Buono: Ribelli e spiriti liberi, ma in fondo brave persone. Quando compiono il bene preferiscono farlo senza essere controllati dall'autorità. O forse possono essere Estremisti Ben Intenzionati che credono che troppo ordine sia un male per chiunque. Comunque la pensino, agiscono sulla base dei loro ideali senza permettere alla Legge di immischiarsi, e a volte sfidano la Legge che si mette sulla loro strada. Sia che siano mostrati come Fottutissimi Eroi, troppo idealisti, una Manic Pixie Dream Girl o anche soltanto fonte di problemi dipende dall'autore, ed anche dai lettori. Si noti che i Caotici Buoni valutano il merito individuale più che il "bene superiore" ma non accettano di compiere azioni amorali per ottenere i loro scopi.

  • Legale Neutrale: Quelli che rispettano la legge. La Legge e l'Ordine contano più del bene e del male. Crede nel mantenere l'ordine, ma non necessariamente la Giustizia come costante universale (ma potrebbero, è un argomento complicato). Probabilmente è un allineamento più indicato al Cavaliere Templare di Legale Buono (o Legale Malvagio, dipende da quanto degrada), ed un allineamento naturale per gli stati di polizia. Arrestano ladri e stupratori, ma possono buttare a calci una famiglia povera da casa sua se non paga l'affitto. Possono credere in un ordine cosmico che trascende le leggi - molti monaci sono Legali Neutrali. Possono essere indifferentemente i buoni della situazione o i cattivi quando l'Ordine e il Caos lottano tra di loro. I Modrons, creature di D&D di precisione geometrica che abitano il piano di Mechanus, sono Legali Neutrali. I mercenari che rispettano i loro ordini senza discutere, prendendo qualunque posizione in ambito morale a seconda delle circostanze, sono Legali Neutrali. Lo Stoico può essere un buon Legale Neutrale.

  • Neutrale Puro: A volte noto solo come Neutrale o anche Neutrale Neutrale. Può essere di due tipi: Il Mantenitore Dell’Equilibrio e Il Menefreghista. I druidi sono canonicamente del primo tipo, dalla stessa parte degli animali. I mantenitori dell’equilibrio a volte possono essere personaggi troppo poco intelligenti per capire la distinzione, come anche essere Il Jolly. Non è strano vedere monaci Neutrali Puri, come pure gente normale che vuole soltanto farsi gli affari propri. Molti Cattivi Timbra Cartellino sono di questo allineamento. Il cittadino tipo di Libria (in Equilibrium) è un esempio della neutralità "Non mi importa niente", senza dover essere per forza stupido - il governo sarà probabilmente Legale Malvagio. I Druidi di D&D dovevano essere Neutrali Puri fino alla terza edizione del gioco, ed ancora oggi devono mantenere "degli aspetti della neutralità della natura". Mordenkainen, dell’ambientazione Greyhawk di D&D è un mago potentissimo che cerca di evitare che una forza abbia il sopravvento definitivo sull’altra, ed un esempio della versione "manteniamo l’equilibrio". Gli animali dall'altra parte mancano di ogni sorta di capacità morale; visto che non si possono sottoporre a giudizi morali sono canonicamente Neutrali Puri in Dungeons & Dragons. I Rilmani, umanoidi dalla pelle metallica provenienti dalle Terre Esterne, sono l’archetipo Neutrale Puro e cercano di mantenere l’equilibrio tra i piani. Se un Neutrale Puro è una persona attiva piuttosto che passiva probabilmente non si interesserà comunque degli ideali e della politica. I Neutrali Puri intelligenti sono razionali nel loro rapportarsi alle cose, compresa la morale: sono tanto portati a licenziare che ad assumere e così via, al dipendere della situazione.

  • Caotico Neutrale: L'ultimo stadio dello spirito libero, o dei semplici pazzi? Potrebbe essere entrambe le cose. I personaggi Caotici Neutrali sono completamente votati alla libertà e non gli importa molto della moralità. A volte sono semplicemente mostri amorali, a volte sono gente generalmente buona con un lato selvaggio che a volte li porta a fare cose cattive. Spesso sono usati dai giocatori dei giochi di ruolo come scusa per fare tutto quello che gli passa per la testa (nel caso in cui il Master proibisca allineamenti malvagi, come il Neutrale Malvagio), e spesso viene proibito dal tipo di Master che proibisce i personaggi malvagi. Come i Legali Neutrali, quanto siano "buoni" dipende da quale lato della lotta Ordine Contro Caos sta la trama. Gli Slaad dal corpo di rana, abitanti del Limbo, sono Caotici Neutrali. Inoltre anche i Caotici Neutrali possono avere un qualche grado di rispetto per la moralità, ma sono comunque molto flessibili nei loro atteggiamenti morali, e più portati a rischiare per quello che credono sia 'giusto'- da questo punto di vista V di V Per Vendetta è Caotico Neutrale.

  • Legale Malvagio: il male intelligente. Il tipo di male che è al comando. Possono essere molto simili ai Legali Neutrali ma meno piacevoli. Sono ben quadrati, pensano su larga scala e spesso hanno un grande successo nel compiere il male. Possono credere nel tenere l'ordine ad ogni costo, o anche solo che un sistema ben ordinato sia più facile da sfruttare. Se un Burocrate Di Intralcio sia Legale Neutrale o Legale Malvagio dipende da quanto gode nel fare ciò che fa (vedi l'esempio sopra sul buttare una famiglia sul lastrico). Se Dio È Malvagio è quasi sempre di questo allineamento. In "compenso" il Degno Avversario e Demone Nobile sono spesso Legali Malvagi (ammesso che siano malvagi), e tendono a sviluppare un "Codice di Onore" che guidi le loro azioni, e in una situazione del tipo Il Nemico Del Mio Nemico possono anche essere validi alleati in situazioni in cui gli altri allineamenti non saprebbero come comportarsi. In circostanze in cui non sei un ostacolo alle loro ambizioni i Legali Malvagi possono essere il "minore dei tre mali". IL Cattivo in generale tende ad essere Legale Malvagio - visto che pianifica di costruire il suo impero in cui potrà dominare tutti - come pure i Magnifici Bastardi. Un mercenario che rispetta sempre il suo contratto (nel bene o nel male) ma ha piacere di lavori dove si deve far male alla gente è Legale Malvagio e più portato a lavorare per il male. I Baatezu (diavoli) di D&D governano il piano di Baator con un pugno Legale Malvagio, ed alcuni di loro erano originariamente Angeli Cavalieri Templari.

  • Neutrale Malvagio: Anche detto l'Allineamento dello Stronzo. L'allineamento Neutrale Malvagio può essere più pericoloso di quello Caotico Malvagio perché non puoi mai dire dove andranno a parare. Il personaggio Neutrale Malvagio agisce principalmente per sé stesso, per cui, anche se di solito è dalla parte del male, può anche schierarsi con l'eroe, da Magnifico Bastardo qual è. Possono anche essere nella Squadra dei Buoni perché è la cosa migliore per loro al momento. Perché sono così cattivi? Forse il Il Male È Delizioso o forse il Il Male È Piacevole. Forse si sono arresi al Lato Oscuro. O forse sono parte di una Religione Del Male. O forse sono solo, sai com'è, sociopatici. Forse vogliono un po' troppo essere il Numero Uno, o forse non hanno nessuna ragione apparente. Possono essere l'incarnazione della malizia, o soltanto criminali da quattro soldi. In Dungeons & Dragons, i personaggi egoisti oltre ogni limite sono Neutrali Malvagi per definizione. Lo stato Neutrale Malvagio sarà simile a Mordor, una città Neutrale Malvagia un Covo Di Feccia. I mostri mercenari, doppiogiochisti, traditori, e fieri di essere malvagi noti come Yugoloth vivono nella Tetra Eternità della Gehenna e sono l'archetipo dei Neutrali Malvagi in D&D.

  • Caotico Malvagio: Se il Caotico Neutrale è l'ultimo stadio dello spirito libero, il Caotico Malvagio è l'ultimo stadio dello spirito libero malvagio. Mentre il Caotico Neutrale è interessato solo alla sua libertà ma non è di per sè una persona orribile lo stesso non si può dire del Caotico Malvagio. Faranno quello che vogliono (anche se, e spesso specialmente se, fa del male al prossimo) e le regole (per loro) non contano. Mentre un Neutrale Malvagio a volte segue le regole se gli conviene, lo stesso non si può dire del Caotico Malvagio. Perché sono malvagi allora? Forse per profitto, forse sono narcisisti od egotisticamente egoisti. O forse sono solo pazzi; molti se non tutti gli psicopatici e i sociopatici cadono in questa definizione. Ma contrariamente a quanto si crede, Caotico Malvagio non deve sempre significare il tipo di delinquenza e distruzione senza scopo che si associa di solito ad Stupido Malvagio. In realtà spesso sono i cattivi di questo tipo più intelligenti e calcolatori che sono i più pericolosi. Essere Caotico Malvagio non vuol dire che il personaggio debba sterminare un intero villaggio solo perché ci passa vicino. Ma essendo Caotico farà quello che vuol infischiandosene delle regole, ed essendo Malvagio non gli importa se fa del male ad altre persone o se è sbagliato. I serial killer sono un buon esempio di Caotici Malvagi. È l'allineamento canonico dei Tanar'ri (demoni), esseri che furono creati dal semisenziente Abisso, luogo votato all'entropia, in Dungeons & Dragons. Un ottimo esempio di come un personaggio possa essere Caotico Malvagio e non Caotico Stupido è il Joker.

Aiuta pensare all'allineamento come ad una griglia 3x3 con gli assi morali ed etici su ogni lato e tutti i possibili allineamenti attorno al Neutrale Puro così:

Griglia Di Allineamento Ordine Contro Caos
Etico Legale Neutrale Caotico
Buono Legale Buono Neutrale Buono Caotico Buono
Neutrale Legale Neutrale Neutrale Puro Caotico Neutrale
Malvagio Legale Malvagio Neutrale Malvagio Caotico Malvagio

L'allineamento di un dato personaggio è più che altro una questione di opinioni quando si esce dai Giochi Di Ruolo Da Tavolo, dove di solito è dichiarato (ed anche in questo caso i fan spesso spenderanno fiumi di parole sul fatto che l'autore ha sbagliato a definire l'allineamento). Di solito l'allineamento ha un ruolo importante solo nei giochi di ruolo, ma ciò non evita ai fan dei giochi di ruolo di discutere l'allineamento dei personaggi in ogni altra opera che gli piace. Ecco perché di solito più di una delle affermazioni riguardo al “probabile” allineamento del personaggio è accettabile. Ci sarà sempre un'interpretazione contraria. È questo tropo che ha dato il nome a Legale Stupido Caotico Stupido, Sempre Caotico Malvagio e Neutrale Puro. Se l'ambientazione usa esplicitamente gli allineamenti aspettati che la trama ruoti attorno a Ordine Contro Caos o a Equilibrio Tra Bene E Male. La Barra Del Karma è un modo che i videogiochi usano per indicare questa cosa. Determinare l'allineamento di un personaggio deve tenere conto delle Interpretazioni Alternative Del Personaggio, Dissonanza Di Valori come pure del Fan Idiota. Le discussioni su cosa indicano gli allineamenti stessi spesso sfociano in discussioni sulla Scala Graduata Di Idealismo Contro Cinismo.

Per maggiori informazioni sugli specifici allineamenti ed interpretazioni dei troper si vedano:

Si vedano Legale Stupido Caotico Stupido, Sempre Caotico Malvagio, Bene O Male Per La Vostra Comodità. La Macchina Inverti Moralità inverte ogni allineamento, eccetto per Neutrale Puro; zero con segno meno è sempre zero!

Notate bene: non aggiungete un Allineamento come esempio di una pagina se non è Canon. Si veda Il Grande Dibattito Sull Allineamento Dei Personaggi.

Esempi in Opere/Ambientazioni con Allineamenti Dei Personaggi espliciti:


    It/Giochi Da TavoloDungeons & Dragons
Al Di Là Dell'ImpossibileIT/Tropi LeggendariLegale Buono
Dungeons & DragonsIt/Padrino Del TropoLegale Buono
Ahimè, Povero CattivoIt/ Niente Esempi Della Vita Reale, Per Favore!Caotico Buono
Al Di Là Dell'ImpossibileIt/In ItalianoAllusione

random
TV Tropes by TV Tropes Foundation, LLC is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Permissions beyond the scope of this license may be available from thestaff@tvtropes.org.
Privacy Policy
33748
7