Gli Yokai o Youkai sono delle creature sovrannaturali del folklore shinto, e hanno molto in comune con il It/PopoloFatato. Alcuni sono benevoli, altri sono malvagi, altri ancora semplicemente "diversi". Alcuni fanno i dispetti agli uomini, mentre altri vivono nelle contrade selvagge. Lo Shintoismo è una religione animista, e spesso gli Yokai sono associati con montagne e foreste. La parola Youkai (妖怪, letteralmente "manifestazione malefica") viene spesso tradotta alla buona come "demone", anche se il termine "spirito" o "genio" sarebbe più idoneo.

Solitamente le creature sovrannaturali occidentali vengono "yokaizzate" nelle opere giapponesi, ad esempio il termine per "Vampiro" è "Kyuketsuki" (orco succhiasangue).

Sottotipi di Youkai comprendono gli ''Hengeyokai'' (mostri trasformisti) dotati del potere di mutare forma, solitamente per fare scherzi agli umani o cacciarli. Solitamente sono animali, come volpi (Kitsune), cani procione (Tanuki), gatti (Nekomata) e altri.

La parola ''Obake'' (cambiamento, o Grande Mostro) copre non solo i mostri trasformisti e gli It/OggettiAnimati, ma anche spiriti e fantasmi (Yuurei).

La seguente lista non è completa, poichè certi yokai sono abbastanza rari da essere usati pochissimo. Al contrario, {{Kitsune}}, {{Tanuki}} e {{Kappa}} sono abbastanza popolari da avere delle pagine proprie.

[[foldercontrol]]


----


'''Nekomata''': (Gatto Forcuto): gatto centenario munito di due code, è capace di mutare forma e manipolare [[It/GiocareColFuoco fuochi fatui]]. Talvolta imparentato col Bakeneko (Gatto Mostro) che ha una coda sola.

[[folder: Esempi di Nekomata]]

[[/folder]]

'''Tsukumogami''': (Oggetto di Cento Anni): Oggetti d'uso comune che prendono vita, il più popolare è il kasakabe, un ombrello vivente con tanto di gamba, occhio e bocca. Per qualche motivo, non sembrano esistere Tsukumogami di oggetti moderni.

[[folder: Esempi di Tsukumogami]]

[[/folder]]

'''Oni''': (Orco): sono gli orchi del mito giapponese, esseri grandi e grossi muniti di zanne e corna e mazze ferrate. Vengono rappresentati come i custodi degli Inferi. Sovente ne compaiono due, [[It/OniRossoOniBlu uno rosso e uno blu]].

[[folder: Esempi di Oni]]

[[/folder]]

'''Yuki Onna''' (Donna delle Nevi): spiriti di donne simili a fantasmi pallidi che vagano nelle nevi, possono congelare le persone con un bacio.

[[folder: Esempi di Yuki Onna]]

[[/folder]]

'''Tengu''' (Segugio Celeste): Spiriti di montagna dal lungo naso con ali da uccello e artigli, spesso dipinti come maestri spadaccini o eremiti.

[[folder: Esempi di Tengu]]

[[/folder]]

'''Baku''' (Tapiro): essere chimerico (più tardi identificato con il tapiro) che si ciba di sogni.

[[folder: Esempi di Baku]]

[[/folder]]

'''Kamaitachi''' (Donnola Falcata): spiriti di donnole che vagano nelle correnti d'aria in gruppi di 3: la prima abbatte la vittima, la seconda la taglia con un falcetto e la terza applica una pomata che cura le ferite. Vedi anche It/VentoTagliente.

[[folder: Esempi di Kamaitachi]]

[[/folder]]

'''Tsuchinoko''' (Figlio del Martello): noto anche come Hachi Hebi (Serpente Vespa) è un serpentello che si muove come una ruota.

[[folder: Esempi di Tsuchinoko]]

[[/folder]]

'''Nurikabe''': (Muro Vivente?): mostri che fanno finta di essere muri e bloccano le strade.

[[folder: Esempi di Nurikabe]]

[[/folder]]

'''Rokurokubi e Nukenubi''': I primi sono creature con lunghi colli allungabili, mentre i secondi hanno la capacità di staccare la propria testa dal corpo e farla fluttuare in giro.

[[folder: Esempi di Rokurokubi e Nukenubi]]

[[/folder]]

'''Tsuchigumo e Jorogumo''': (Ragno di Terra e Ragno Prostituta): ragni giganti e demoniaci che assumono forma umana per imprigionare le loro vittime e divorarle. Le Jorogumo possono anche comandare ragni più piccoli e soffiare fiamme.

[[folder: Esempi di Tsuchigumo e Jorogumo]]

[[/folder]]

'''Raiju''' (Bestia del Fulmine): fulmine incarnato sotto le sembianze di una bestia dalle molte zampe artigliate e pelliccia gialla.

[[folder: Esempi di Raiju]]

[[/folder]]

'''Wanyuudo''' (Ruota del Monaco): sinistra apparizione di una ruota ardente con un volto mostruoso nel mozzo.

[[folder: Esempi di Wanyuudo]]

[[/folder]]

'''Inugami''' (Divinità Canina): uno spirito-cane che prende possesso degli esseri umani. Spesso rappresentato come un cane o lupo con poteri sovrannaturali.

[[folder: Esempi di Inugami]]

[[/folder]]

'''Ushi Oni''' (Demone Toro): Essere bovino con quattro corni, ne esistono numerose descrizioni e varianti, in alcune è un mostro col corpo di ragno e corna di toro.

[[folder: Esempi di Ushi Oni]]

[[/folder]]

'''Altri'''

[[folder: Esempi]]

[[/folder]]