->''"Non fare nulla che possa influenzare qualcosa, a meno che non ti renda conto di doverlo fare per forza. E in quel caso, per l’amor di Dio, ricordati di non farlo."''
-->--'''Professor Farnsworth''', ''{{It/Futurama}}'', "Il nonno di sé stesso"

Tramite It/PhlebotinumApplicato, It/MagiaFunzionale o altro, i nostri eroi [[It/ViaggioNelTempo tornano indietro nel tempo]], dove finiscono per causare gli stessi eventi alla base del loro “presente”. Questo causa uno scenario del tipo “Chi è venuto prima, l’uovo o la gallina?”, dove la sequenza ripetitiva di eventi non ha un chiaro inizio. Quello che succede infrangendo la regola numero uno del It/ViaggioNelTempo: non causare gli eventi che eravate tornati ad impedire.

Questa è anche la principale premessa del It/ViaggioNelTempo, secondo Albert Einstein. In termini semplici, anche se fosse possibile [[It/ViaggioNelTempo viaggiare indietro nel tempo]], non sareste in grado di cambiare alcun evento, perché è già accaduto. Non importa cosa facciate, servirà solo a confermare il passato. Questo può persino spiegare l'It/EsoneroDalViaggioDelTempoDiHitler!

A volte chiamato un paradosso a “ciclo temporale”, specialmente quando un personaggio, oggetto o informazione non è mai stato creato, ma esiste perchè esiste. Il classico esempio ipotetico è saltare nel futuro, rubare una qualche tecnologia avanzata, tornare al presente, registrare il brevetto e iniziare la produzione di massa. Col tempo, diventa qualcosa di così comune che arrivate voi, dieci o venti anni più giovani, e ne rubate uno. Se è lo stesso che avete rubato prima, è un It/ParadossoTemporale, altrimenti è questo.

It/IngannareIlTempo è quando “cambiate” il passato di proposito per simulare questo. Si vedano anche It/NonPuoiCombattereIlDestino, It/ViaggioDiConservazioneTemporale, It/TempoPallaGelatinosa.

!!Attenzione Spoiler

----
!!Esempi:

[[Source:En:StableTimeLoop]]